SEI IN > VIVERE SALERNO > ATTUALITA'
comunicato stampa

Ronghi (Cnal): "Nel 2020 oltre 85mila campani hanno abbandonato la nostra regione"

1' di lettura
120

"Dal censimento dell'Istat risulta che, nel 2020, oltre 85mila campani hanno abbandonato la nostra regione. E' questo il frutto dell'assenza delle politiche regionali che costringe i nostri corregionali a scegliere: il reddito di cittadinanza o la migrazione verso altri territori".

E' quanto afferma il segretario generale di Cnal, Salvatore Ronghi che evidenzia come la politica di De Luca e della sua maggioranza "è limitata al lanciafiamme e agli allarmi di chiusure per il Covid-19, mentre sono completamente al palo le fondamentali politiche attive per il lavoro e per lo sviluppo economico, tanto che sempre più numerosi campani, che non accettano di ripiegare sull'assistenzialismo fine a se stesso e vogliono, invece, lavorare e produrre, sono costretti ad andare in altre regioni". "Il centrosinistra, allargato al Movimento 5 Stelle e nel silenzio del centrodestra, sta portando questa nostra Regione - riflette il segretario generale di Cnal - alla desertificazione lavorativa, economica e sociale, una sorte che i campani e il nostro territorio certamente non meritano".



Questo è un comunicato stampa pubblicato il 10-12-2021 alle 15:47 sul giornale del 11 dicembre 2021 - 120 letture