Inaugurazione dell'anno accademico all'Università degli Studi di Napoli L'Orientale - Università degli Studi di Salerno

2' di lettura 17/01/2022 - Lunedì 17 gennaio nella sede di Palazzo Corigliano a Napoli è stato inaugurato l'Anno accademico della Scuola Interateneo di Specializzazione in beni archeologici Or.Sa. (Università degli Studi di Napoli L'Orientale - Università degli Studi di Salerno).

La Scuola, destinata alla formazione di archeologi professionisti, nasce dalla trasformazione della Scuola di Specializzazione dell'Università di Salerno e nel segno di un rapporto di collaborazione tra gli archeologi dei due Atenei campani che affonda le radici negli anni Ottanta del secolo scorso. Quel rapporto scientifico era maturato tra grandi figure dell'Archeologia italiana e internazionale; tra queste anche quella di François Lissarraggue, direttore emerito dell'École des haute étude en sciences sociales, scomparso lo scorso dicembre a Parigi dopo aver concluso il periodo di Visitig Professor presso l'Università di Salerno. Al grande archeologo e intellettuale è dedicata la giornata inaugurale della Scuola Or.Sa alla presenza dei rettori delle due Università, che in questo modo sottolineano il forte sodalizio tra i due atenei e l'importanza del progetto di formazione professionale messo in campo in archeologia.

Al termine della giornata e nei giorni successivi, fino a lunedì 24 gennaio, nelle sedi di Napoli (Palazzo Corigliano) e Salerno (Campus di Fisciano) agli allievi della Scuola saranno presentati i corsi e i laboratori teorico-pratici articolati su 4 curricula: Orientale, Preistorico, Classico e Medievale.
Nel periodo di formazione gli studenti potranno fare esperienze sul campo sia nello scavo della Scuola presso il Parco Archeologico di Paestum, sia in altri cantieri archeologici dei due atenei a Pompei, Napoli, Posillipo, Cuma, Cupra Marittima, Caselle in Pittari, Montecorvino Rovella, Pontecagnano e all'estero in Grecia, Egitto, Marocco, Sudan, Oman, Arabia Saudita, nel Mar Rosso, Indonesia, Arzeibaijan, Russia e Pakistan.
Numerosi poi i tirocini nelle Soprintendenze, Parchi archeologici e Muse








Questo è un lancio di agenzia pubblicato il 17-01-2022 alle 09:19 sul giornale del 18 gennaio 2022 - 104 letture

In questo articolo si parla di attualità, agenzia dire

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/cFyM