Camorra, maxi sequestro da due milioni di euro nel Salernitano

1' di lettura 16/09/2022 - Sotto sequestro un complesso immobiliare e una villa nel Salernitano

Beni per due milioni di euro sono stati sequestrati dalla Direzione Investigativa Antimafia di Salerno al boss detenuto Carlo Montella, condannato in via definitiva per omicidio pluriaggravato continuato, associazione di stampo camorristico, usura, estorsione. Tra i beni sequestrati ci sono un complesso immobiliare di Angri (Parco Concetta) costituito da alcuni appartamenti, garage ed aree non edificate e una villa a Sant'Egidio del Monte Albino. Contestualmente al decreto di sequestro emesso dalla Sezione Riesame e Misure di Prevenzione del Tribunale di Salerno su richiesta della Procura di Nocera Inferiore e dal direttore della DIA, stato anche disposto il sequestro per equivalente di circa 160mila euro.






Questo è un articolo pubblicato il 16-09-2022 alle 17:45 sul giornale del 17 settembre 2022 - 128 letture

In questo articolo si parla di cronaca, redazione, camorra, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/dqf1





logoEV