Maltempo, bomba d'acqua nel Salernitano. Evacuata casa di riposo a Roccapiemonte

1' di lettura 05/11/2022 - Maltempo in Campania, colpite in particolare le province di Napoli e Salerno

L’annunciata ondata di maltempo in Campania non si è fatta attendere ed ha causato numerosi danni tra le province di Napoli e Salerno. La bomba d'acqua che ha colpito l'area vesuviana ha provocato il crollo di parte del muro di contenimento dello stadio di Ercolano e l'apertura di una voragine ai bordi della pista di atletica, non lontano dagli spogliatoi. Non ci sono feriti: nell'impianto era previsto un allenamento dell’Ercolanese, ma il maltempo ha spinto i giocatori a restare nelle proprie auto.

Disagi anche a Torre del Greco, dove uno scuolabus e un'auto sono rimasti intrappolati dall'acqua in un sottopasso a ridosso del lungomare. A bordo dello scuolabus non c'erano bambini, i conducenti dei due mezzi sono riusciti ad uscire e a mettersi in salvo.

Nel Salernitano i maggiori disagi si sono registrati a Fisciano e Mercato San Severino, dov’è esondato il Solofrana: numerosi gli interventi svolti dai vigili del fuoco. A Roccapiemonte è stata evacuata in via precauzionale una casa di riposo in via Caracciolo. Le strade circostanti, infatti, erano totalmente allagate a causa delle forti piogge. I vigili del fuoco sono riusciti a far evacuare con un gommone 35 anziani che sono stati momentaneamente ospitati nella scuola elementare di via Ferrentino.






Questo è un articolo pubblicato il 05-11-2022 alle 12:15 sul giornale del 07 novembre 2022 - 16 letture

In questo articolo si parla di cronaca, maltempo, redazione, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/dALd





logoEV