Maltempo in Cilento, allagamenti e frane tra Agropoli e Santa Maria di Castellabate

1' di lettura 20/11/2022 - Bomba d'acqua sul Cilento

Cilento nella morsa del maltempo. Una violenta bomba d'acqua si è abbattuta sabato mattina su una vasta area del Cilento, provocando danni e disagi sia nelle zone costiere che in quelle interne. La situazione più grave tra i comuni di Agropoli e Santa Maria di Castellabate, con strade trasformate in fiumi in piena e cascate d'acqua ovunque.

Il forte nubifragio ha causato l’allagamento dei campi e delle principali strade di Agropoli: l’impianto fognario non ha retto e i tombini sono saltati, con l’acqua che ha raggiunto in alcune vie il metro d’altezza. A causa del temporale si è inoltre verificato lo straripamento di un fiume nella zona di via Piano delle Pere.

A Santa Maria di Castellabate un vero e proprio fiume di fango ha invaso le strade e in località Madonna della Scala è stata registrata una frana che ha trasportato una grande quantità di sassi e terreno. Solo nel pomeriggio la situazione è andata gradualmente migliorando. In azione per soccorrere le persone rimaste bloccate in auto o nelle case vigili del fuoco, Guardia forestale, Protezione civile, carabinieri e polizia municipale.






Questo è un articolo pubblicato il 20-11-2022 alle 11:12 sul giornale del 21 novembre 2022 - 14 letture

In questo articolo si parla di cronaca, maltempo, redazione, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/dDNR





logoEV