Vallo della Lucania, sequestrati oltre 100 mila prodotti di carnevale non sicuri

1' di lettura 16/02/2023 - n vista della prossima festività del Carnevale, nell'ambito di mirati controlli, le Fiamme Gialle di Vallo della Lucania hanno individuato un grande magazzino che, in occasione della ricorrenza allegorica, aveva allestito gran parte del negozio con numerosi accessori e vestiti a tema.

Da un esame più accurato dei prodotti, gran parte di essi, pronti per essere commercializzati, sono risultati non rispondenti ai dettami previsti dal Codice del Consumo, poiché privi delle informazioni identificative minime quali, solo per citarne alcune, quelle relative al produttore e/o all’importatore, al Paese di origine e alla natura dei materiali impiegati per la loro realizzazione. Tutte notizie che, per legge, devono essere presenti sulle confezioni o sulle rispettive etichette, in modo visibile, leggibile ed in lingua italiana: infatti, l’apposizione di tali diciture, garantisce al consumatore finale la consapevolezza della qualità del prodotto che sta per acquistare e, soprattutto, il suo utilizzo in piena sicurezza.

Si è proceduto pertanto al sequestro amministrativo di oltre 10 mila pezzi irregolari, tra maschere e gadget vari carnevaleschi. Il titolare dell’esercizio commerciale è stato segnalato alla competente Camera di Commercio e rischia ora una sanzione prevista da un minimo di 250 ad un massimo di 25 Mila euro.






Questo è un articolo pubblicato il 16-02-2023 alle 11:51 sul giornale del 17 febbraio 2023 - 8 letture

In questo articolo si parla di cronaca, redazione, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/dS2q





logoEV
qrcode