Terremoto in Campania, due scosse nei Campi Flegrei

1' di lettura 14/03/2023 - (Adnkronos) - Due scosse di terremoto, di magnitudo 2.8 e 1.4, si sono verificate ieri sera nella zona dei Campi Flegrei, vicino a Napoli.

La prima scossa è stata registrata alle 23.40, la seconda un minuto dopo. L'epicentro della scossa di magnitudo 2.8 è stato localizzato dalla Sala operativa dell'Osservatorio Vesuviano, sede napoletana dell'Ingv, in zona Pisciarelli tra i comuni di Napoli e Pozzuoli, a una profondità di 3 km. La scossa è stata avvertita dalla popolazione, oltre che a Pozzuoli, anche nella città di Napoli, in particolare nei quartieri flegrei di Pianura, Soccavo e Fuorigrotta. L'epicentro della seconda scossa è stato localizzato nei pressi del vulcano Solfatara a una profondità di 2 km. In precedenza, alle 22.12, l'Osservatorio Vesuviano aveva localizzato un terremoto di magnitudo 2.1 sul Vesuvio, con epicentro a meno di 1 km di profondità.






Questo è un lancio di agenzia pubblicato il 14-03-2023 alle 12:13 sul giornale del 15 marzo 2023 - 6 letture

In questo articolo si parla di attualità, adnkronos

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/dXof





logoEV
qrcode