Evasione fiscale e riciclaggio, maxi sequestro da 5 milioni

1' di lettura 01/06/2023 - I finanzieri del Comando Provinciale di Salerno, su disposizione della Procura di Nocera Inferiore, hanno eseguito tre decreti di sequestro preventivo nei confronti di 3 società operanti in Campania in diversi settori economici.

I titolari delle tre aziende, legati da vincoli di parentela, sono accusati dei reati di dichiarazione fraudolenta mediante uso di fatture o altri documenti per operazioni inesistenti, emissione di fatture per operazioni inesistenti e riciclaggio. Le indagini della guardia di finanza hanno consentito di ricostruire l'attività delle società che, tra il 2016 e il 2020 mediante l'utilizzo di false fatture avrebbero evaso Ires, Irpef e Iva per un ammontare di quasi 5 milioni di euro. Al termine delle indagini il gip ha disposto il sequestro di beni vari (tra cui auto, moto, veicoli industriali, disponibilità finanziarie e quote societarie) per un ammontare pari alle tasse evase.






Questo è un articolo pubblicato il 01-06-2023 alle 16:52 sul giornale del 03 giugno 2023 - 28 letture

In questo articolo si parla di cronaca, redazione, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/ebfi





logoEV
qrcode