Ferrerie e Cartiere

Acerno, SA, Italia

Le Ferrerie e  le Cartiere di Acerno risalgono al ‘700-800 e sono situate all’ingresso del paese.

Le Antiche Cartiere di Acerno, insieme con i resti delle Ferriere, della miniera di lignite e al sito di ritrovamento del calco della zanna di ELEPHAS ANTIQUUS, completa il parco di Archeologia Industriale di Acerno.

Acerno fu una delle prime località del Picentino dove, nel ‘700, si sviluppò una forma di proto-industrializzazione con la presenza di due ferriere, due cartiere, una “valchera” per la lavorazione del lino con annessa”tinteria”.

Nella valle di Acerno esistevano due cartiere. Ad oggi sono visibili i ruderi di una delle due, forse la più antica, costruita presumibilmente tra la fine del ‘600 e l’inizio del ‘700.

Visitato 281 volte, 1 Visit today

Postato in Monumenti