Chiesa di San Egidio

Via San Egidio, Altavilla Silentina, SA, Italia

La Chiesa di San Egidio, santo patrono di Altavilla Silentina era la chiesa principale del paese, oggi è chiusa al culto a causa dei danni riportati dal sisma del 23 novembre 1980.

La chiesa fu costruita dai Normanni nel 1110 e dichiarata “badia nullius”, cioè non dipendente dal vescovo di Capaccio, e di patronato reale sin dai tempi di Federico II.

Nel 1739 don Giuseppe Vultura chiese l’abbattimento e il rifacimento di una nuova chiesa a tre navate.

La vecchia fu demolita e si iniziò la costruzione della nuova. I proprietari delle case vicine, per non subire variazioni e spostamenti delle loro case, tanto implorarono il re di Napoli Carlo VII di Borbone, che impietositosi diede ordine di restringere a minori proporzioni la nuova costruzione.

Venne costruita una nuova chiesa ad una sola navata a stile neoclassico-romantico.

La chiesa subi gravi danni per gli eventi bellici del 1943. Furono eseguiti lavori di riparazione al tetto e alla volta immediatamente dopo la guerra, mentre la facciata e l’ interno furono restaurati nel 1953-54.

Visitato 282 volte, 1 Visit today

Postato in Chiese e Santuari