Palazzo De Dominicis – Ricci

Via Roma, 28, Ascea, 84046 SA, Italia

Il Palazzo De Dominicis – Ricci è stato costruito in varie fasi.

Il primo nucleo, vicino all’ex casa comunale che in tempi remoti doveva essere una torre di avvistamento, lo possiamo ricollegare ai primi insediamenti, quando Velia era stata abbandonata ed alcuni abitanti si trasferirono sulle colline allo scopo di difendersi dalle incursioni dei Saraceni.

Nel 1700, quando fu costruita l’ala sinistra: il palazzo apparteneva alla famiglia De Dominicis, famiglia nobile di origine calabrese,i cui membri si distinsero in passato in memorabili episodi che fanno parte della storia locale, primo fra tutti Teodosio.

Nell’800 lo vendette alla famiglia Ricci alla quale si riferisce l’attuale denominazione.

Visitato 247 volte, 1 Visit today

Postato in Luoghi d'Arte

Related Listings

Parco archeologico di Elea-Velia

0974.972396; 0974.271016

c.da Piana di Velia, Ascea, SA, Italia

Il sito è aperto tutti i giorni

L’antica città di Elea, che deriva il suo nome dalla sorgente locale Hyele,  fu fondata  intorno al 540 a.C. da un gruppo di esuli provenienti dalla città greca di Focea, nell’attuale Turchia, occupata dai Persiani. La città, nota nel V sec.Leggi tutto>>