Freadom Book and Music Bar

Via Cavour, 9, Bellizzi, SA, Italia

0828.210583

Lun: chiuso - Mar-Dom ore 09:00-13:00 / 18:00-02:00

Freadom Book and Music Bar è uno spazio alternativo, un bar, un ristorante, una libreria, un luogo di condivisione. Freadom è nato per divertire, ispirare la mente e condividere il piacere di stare insieme.

Libertà di fermarsi per fare colazione, pausa e merenda e rimanere tutta la sera ad ascoltare buona musica o leggere un buon libro.

Libertà di aspettare un amico al tavolo e poi farsi trovare davanti allo scaffale o connessi davanti ad un tablet o un portatile.

Libertà di non darsi orari ne appuntamenti, perché tanto gli amici si incontrano sempre per caso.

O per fortuna.

Libertà di ballare, ridere e applaudire come se fossi da solo. Anche se sono venuti proprio tutti a sentire il concerto.

Libertà di rimanere in silenzio per ore col caffè caldo tra le mani ad ascoltare gli altri. Perchè solo così domani si avrà molto da dire.

Questa è la libertà che ci piace, quella che affonda le radici nel nostro lavoro e fiorisce tra le vostre mani quando aprite un buon libro, sulla vostra bocca quando bevete qualcosa o assaporate un piatto buono, nelle vostre orecchie quando ascoltate parole di ispirazione.

Questa è libertà. Questa è Freadom.

Servizi:

  • bar
  • caffetteria
  • servizio noleggio libri
  • laboratori
  • presentazioni
  • street  food
  • eventi musicali
  • wi fi free

Giovedi 6 luglio alle ore 20:00 serata dedicata ai prosecchi, in compagnia delle cantine Adami, Sorelle Bronca ed Enrico Gatti. Assaporati con sapienti abbinamenti per esaltarne gusti e profumi. Serviremo una degustazione delle nostre panzanelle: la Alfonso Gatto, con filetti di tonno e alici di Cetara; l’Umbero Saba, con caciocavallo di bufala, pomodori secchi e olive taggiasche; pizzette fritte con filetti di alici di Cetara. 
Per info e prenotazioni 
0828210583


Venerdì 7 luglio alle ore 22:30  Dutty Beagle – live Music

Lo spirito Reggae, l’energia dello Ska, il ritmo incalzante del Funky, questo è Dutty Beagle. Un mix di suoni che attraversano l’anima di questo strano personaggio, per un live carico di esplosività ma soprattutto di sentimento.

Antonio Cusati, in arte Dutty Beagle, nasce il 4 Febbraio 1992. Cresce a Marina di Camerota, un paese fortemente influenzato dalla cultura sudamericana (venezuelana in particolare) a causa dell’emigrazione di massa dei primi del Novecento. Sin dall’infanzia frequenta un ambiente solare e spensierato in un quartiere, la Chiandata, che diventerà fondamentale per la crescita fisica e artistica. Muove i suoi primi passi nel mondo della musica sotto l’ala protettrice della Old Nine on Fire Crew, impegnata nella diffusione del reggae nelle dancehall delle calde stagioni estive. Grazie a questa collaborazione, nel 2010, nasce il primo singolo “Born in South”. Un altro incontro fondamentale è quello con Emanuele “Nos” Saggiomo, nel 2013, personaggio all’inizio molto ostico che con il tempo smusserà il proprio carattere. Vede la luce il progetto “Cilento Rootz” che toccherà l’apice con l’uscita del primo EP di 5 tracce, “Cilentoland”. Durante questo periodo molto rilevanti sono le esibizioni in apertura di artsiti del calibro di Clementino e Jovine. Nel 2015 viene pubblicato su Youtube il primo videoclip “Cilentoland” che raggiunge oltre 50.000 visualizzazioni, consacrandosi come inno del Cilento. L’incontro con il giovane artista cilentano Leo In, nell’estate del 2015, sarà molto prolifico permettendo ad entrambi di crescere musicalmente. Il 2 Luglio 2015 è una data fondamentale perché vede l’uscita del primo album di Dutty Beagle, “Repubblica delle Cucozz”, affiancato da importanti collaborazioni con artisti del calibro di Nicola Caso, Oz Real e Leo In.
Il disco tratta tematiche prettamente di denuncia sociale in modo particolare riprendendo temi come il disagio sociale dei giovani cilentani e meridionali in generale, tra cui l’immobilismo in un territorio come il Cilento e l’isolamento dei giovani (in senso fisico per quanto riguarda la comunicazione e in senso mentale vedendoli fare uso di psicofarmaci e droghe).
In un freddo pomeriggio di Novembre del 2015, nei pressi di un locale umido di un caseggiato nei pressi di Camerota, utilizzato per lo più dai fraterni amici della Mafra Band, ha inizio una svolta decisamente importante in particolare a livello di sound. Prende corpo la formazione attuale del progetto “Dutty Beagle” che vede tornare protagonista, in veste di bassista, Emanuele “Nos” Saggiomo. A lui, in breve tempo, si uniranno gli altri membri della band: Davide “From Vuccafera Massive” Siervo (batteria e percussioni), Davide “From Bellizzi” Palmentiero (chitarre) che ha avuto modo di fare esperienze internazionali, in particolare in Olanda, Vincenzo “Mbo” La Mura “From Trentinara Massive” (chitarre e cori).

Visitato 286 volte, 1 Visit today

Postato in Bar e Librerie