Oasi Fiume Alento

OASI FIUME ALENTO SA, Italia

Sito Web

0974.837003

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+

Nella Provincia di Salerno, ai margini del Parco Nazionale del Cilento e Vallo di Diano, l’intero corso del fiume Alento e dei suoi affluenti principali costituiscono una vasta area SIC: Sito di Importanza Comunitaria, l’Oasi Fiume Alento.

I SIC sono stati introdotti dalla direttiva “Habitat”, emanata dalla Comunità Europea nel 1992, con lo scopo di contribuire a salvaguardare la biodiversità mediante la creazione di una rete di aree destinate alla conservazione della diversità biologica presente nel territorio dell’Unione ed in particolare alla tutela di una serie di habitat, con caratteristiche particolari, e specie animali e vegetali di particolare interesse conservazionistico. Questa rete di aree prende il nome di “Natura 2000”. L’area SIC del Fiume Alento, quindi, fa parte della Rete Natura 2000.

Il Fiume Alento attraversa un territorio variegato e ricco di peculiarità. Natura selvaggia, storia, cultura, tipicità alimentari, ospitalità. Il territorio ci invita alla sua scoperta ed alla scoperta dei suoi tesori.

La diga ed il lago dell’Alento, le aree umide a valle della diga, i resti dell’antica città greca di Velia, i borghi abbarbicati sulle alture, le aziende agricole ed alimentari con i loro prodotti tipici, i ristoranti.

ll fiume Alento, che ha sorgente, foce ed alcuni tratti del suo corso all’interno del Parco Nazionale del Cilento e Vallo di Diano, attraversa un territorio in cui le pendici dei rilievi sono caratterizzate dalla presenza della tipica macchia mediterranea, intervallata a coltivazioni: oliveti, frutteti, vigneti, ma anche zone in cui l’azione dell’uomo, passata e recente, ha lasciato i suoi segni, come le antiche vestigia della città greca di Velia-Elea o come la Diga Alento e le zone umide seminaturali create più a valle della stessa.

Il corso del fiume è contornato dalla foresta a galleria, intervallata da zone umide coperte dalla tipica vegetazione dominata dal canneto.

L’area è caratterizzata dalla presenza di specie animali minacciate, come la lontra, presente soprattutto negli affluenti, o di difficile avvistamento, come l’occhione e la ghiandaia marina.

L’area naturalistica Oasi Fiume Alento offre la possibilità di praticare varie attività: il trekking, gite in battello, noleggio bici ed auto elettriche, visite guidate, escursioni naturalistiche, mountain-bike, vela e canottaggio sul lago, bird-watching, tiro con l’arco e pesca sportiva. L’oasi è inoltre dotata di ristorante (Sosta Mediterranea) che propone i piatti della tradizione cilentana, otto stanze per il pernottamento (Green House), di due bar, sala convegni e di una vasta area pic-nic attrezzata. A breve saranno disponibili anche il sentiero escursionistico circumlacuale e l’area eventi.

I comuni: Casal Velino, Castelnuovo Cilento, Ceraso, Cicerale, Lustra, Omignano, Perito, Prignano Cilento, Rutino, Salento, Trentinara, Vallo della Lucania.

Quando visitare l’Oasi dell’Alento:

1 Marzo > 30 Giugno: aperto tutti i giorni dalle ore 9:00 alle ore 18:00.
Dal lunedì al venerdì il prezzo di ingresso è ridotto a 2€

Aperto nei giorni festivi: Pasqua, Pasquetta, 25 Aprile, 1 Maggio, 2 Giugno, dalle 9 alle 18.

1 luglio > 9 Agosto: aperto tutti i giorni dalle ore 9:00 alle ore 18:00

10 > 20 Agosto: aperto tutti i giorni dalle ore 9:00 alle ore 24:00

21 Agosto > 11 Settembre: aperto tutti i giorni dalle ore 09:00 alle ore 18:00

12 Settembre > 25 settembre: aperto il venerdì, sabato e domenica, dalle 9:00 alle 18:00

26 Settembre > 1 novembre: aperto il sabato e la domenica, dalle ore 9:00 alle ore 18:00.

A richiesta nei giorni infrasettimanali.

Si consiglia un abbigliamento comodo e pratico adatto alle escursioni e scarpe comode per camminare. Inoltre, si consiglia di portare una maglia da utilizzare durante il percorso all’interno dei cunicoli della diga per la bassa temperatura.

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+

Visitato 1247 volte, 2 Visite di oggi

Postato in Parchi e Oasi