Centro Storico di Casalbuono

Casalbuono, SA, Italia

Casalbuono è un paese del Parco Nazionale del Cilento e Vallo di Diano posto a 661 metri di altitudine, circondato dalle montagne Gioncolo e Monte Difesa e attraversato dal fiume Calore, fa parte dell’Associazione Borghi Autentici d’Italia ed è conosciuto come paese del “fagiolo”.

Sorto nel XIII secolo quale feudo della Abbazia di Santa Maria di Cadossa, il cui Abate esercitava la giurisdizione feudale sulle cento famiglie residenti. Con bolla di Papa Leone X del 17 novembre 1514 passò sotto la Certosa di Padula. Il centro del Paese è stato attraversato da Carlo V° nel 1534, da truppe francesi nel 1806, da forze borboniche nel 1848, da Carlo Pisacane e i suoi 300 nel 1857, da Giuseppe Garibaldi e i mille nel 1860 (Garibaldi pernottò nel palazzo del signor Francesco Sabatini ora “Palazzo Romanelli”), dai Tedeschi, dagli Inglesi e dagli Americani durante la guerra (1940-1943).

Il suo Borgo è ricco di testimonianze storiche oltre al castello, e alla chiesa madre, vi sono molti portici, monumenti e palazzi interessanti come: Palazzo Matarazzo, Palazzo M. Calabria, Palazzo Lovisi, Palazzo Romanelli.

Il paese trovandosi nel Parco Nazionale del Cilento, ed essendo attraversato dal fiume Calore, risulta anche idoneo per fare escursioni e per trascorrere un po di tempo immersi nella natura.

Visitato 518 volte, 2 Visite di oggi

Postato in Percorsi Turistici