Chiesa di San Bartolomeo Apostolo

SP27b, Penta, SA, Italia

La Chiesa di San Bartolomeo Apostolo, situata in piazza Parroco Giuseppe Ricciardi a Penta fu riaperta al culto il 5 agosto del 2000, dopo il disastroso terremoto del 23 novembre 1980. Successivamente, l’11 aprile 2014 è stato inaugurato il restauro dell’organo datato 1745, è stato benedetto da S. Ecc. Mons. Luigi Moretti, Vescovo di Salerno.

Il restauro è stato eseguito dalla ditta A. Girotto di Treviso e per l’occasione, le prime note, sono state suonate dal maestro Gianluca Libertucci della Basilica Papale di S. Pietro, Città del Vaticano.

Soddisfazione per il parroco, don Antonio Pisani, che nel recente passato ha consentito anche l’adeguamento liturgico dell’area presbiterale, l’apertura dell’oratorio presso la chiesa dell’Immacolata Concezione e la ristrutturazione dell’altare nella chiesa di San Bartolomeo.

L’organo, composto da 800 canne, arrecante la scritta “Tomas De Martino Neapolitanis Regia Cappella S.M. Organarius fecit A.D. MDCCXLV” è di grandissima valenza artistica, costruito in legno di pioppo e castagno presenta intagli e fregi meccati tipicamente barocchi e costituisce un unicum che concorre, insieme al fastoso arredo dell’interno, a sottolineare la grande importanza dell’Abbazia Verginiana nel territorio della Valle dell’Irno.

Visitato 255 volte, 1 Visit today

Postato in Chiese e Santuari