Chiesa di Santa Maria a Vico

Strada Provinciale 76, Santa Maria A Vico, Giffoni Valle Piana

La Chiesa di Santa Maria a Vico, o dei Vichi di Giffoni, venuto alla luce nel 1935. Il tempio a lungo è stato identificato con quello dedicato a Giunone Argiva, costruito da Giasone mentre errava la conquista del Vello d’oro.

Lo stesso nome di Giffoni secondo alcuni studiosi deriva proprio dalla stessa presenza di questo, Giffoni è considerata “Terra del Tempio”.

Il Tempio eretto con Picenza, verso la fine dl III sec. a.C., con la venuta dei Piceni, essi vogliono questo tempio csì bello per gareggiare con quello eretto a Paestum, dopo la distruzione di questa città, ne eredita la celebrità fino ad essere identificato con il più famoso tempio di Giunone Argiva. Il tempio è di forma rotonda, simile al mausoleo di Galla Placida a Ravenna ed il Pantheon di Roma, formato da otto colonne di cui sei di granito e due di diaspro d’ Egitto, sono di stile corinzio, la volta è sormonta da un lucernario.

Dopo il VI sec., la chiesa fu chiamata “abbazia”, perché possedeva probabilmente una distesa boschiva con terreno a coltura amministrata da un sacerdote. Nei primi secoli del Cristianesimo questo tempio viene dedicato alla Vergine Maria.

Alla denominazione S.Maria è stato aggiunto “A Vico”, poiché il tempio, che nella distruzione di Picenza fu risparmiato, si venne a trovare al centro di uno dei tanti vici o villaggi, ove sono costretti ad abitare i Picentini .

Visitato 287 volte, 2 Visite di oggi

Postato in Monumenti