Convento dei Padri Cappuccini di S. Antonio

Via Gaia, Giffoni Valle Piana

09:00-12:00 16.00-19:00

Il Convento dei Padri Cappuccini di S. Antonio fu eretto tra il 1584 e il 1588, il sito prescelto apparteneva ad un gentiluomo giffonese, il quale donava gratuitamente ai cappuccini quel suo podere ubicato in uno dei punti più belli della città.

L’edificio escluso la chiesa è di forma quadrangolare, con la tipica cisterna nel centro del chiostro. Formato da due piani: quello terreno con dieci vani, quello superiore conta 30 celle che ospitano ogni anno allievi che si preparano al sacerdozio, vi è una biblioteca e la stanza di comunità.

Entrando in chiesa si è attratti dall’ altare maggiore di marmo elegante, l’unico esistente quando fu costruita la chiesa. Sull’ altare spicca un quadro della SS. Trinità, al quale inizialmente venne dedicata la chiesa. Oltre all’altare maggiore ve ne sono altri laterali. A destra di chi entra sorge l’ altare dedicato a S. Felice da Cantalice con la relativa statua in legno, poi vi è quello di S. Francesco di Paola con la tela ad olio rappresentante il Santo. I Cappelloni sono a Sinistra dell’ ingresso.

Il Primo è l’altare della Madonna del Carmine con una bellissima statua, un secondo altare è in onore a S. Francesco con relativa statua. Degna di nota è la cappella di Sant’ Antonio di Padova, decorata ad olio con la statua artistica del grande taumaturgo.

L’ultima cappella è dell’Immacolata. Nella stessa chiesa sono custoditi i resti gloriosi di S. Feliciana.

S. Antonio, a Giffoni, fa parte della storia e della vita della fraternità cappuccina, che ne conserva il culto, ma anche un’ importante componente culturale del paese. E’ anche per questo che la festività di S. Antonio, il tredici giugno, è celebrata solennemente con manifestazioni che coinvolgono tutta la comunità.

La Tredicina, che richiama al convento devoti, dà inizio alle celebrazioni in onore di S. Antonio. La tredicina è una preghiera, in tredici invocazioni, con cui il devoto si rivolge al Santo.

Non molto distante dal Convento vi è una chiesa a Gaia dove si venera la Madonna del Carmine.

Visitato 311 volte, 1 Visit today

Postato in Chiese e Santuari