Le Frazioni di Giffoni Valle Piana

Giffoni Valle Piana, SA, Italia

Giffoni Valle Piana e composta da tredici frazioni ognuna delle quali ricca di arte e cultura: la prima che si incontra venendo da Salerno è Santa Maria a Vico, Mercato, Vassi, Ornito, Chieve, Catelde, Santa Caterina, San Giovanni, Sovvieco, Curti, Curticelle, Terravecchia.

Santa Maria è la prima frazione che si incontra venendo da Salerno, è distante dal capoluogo circa 4 Km., uno fra i tanti monumenti antichi di cui si abbellisce la cittadina è la chiesa di S. Maria a Vico, o dei Vichi di Giffoni, venuto alla luce nel 1935. Alla denominazione S. Maria è stato aggiunto “ A Vico”, poiché il tempio, che nella distruzione di Picenza fu risparmiato, si venne a trovare al centro di uno dei tanti vici o villaggi, ove sono costretti ad abitare i Picentini . Proseguendo troviamo dopo un paio di Km. I Castel Rovere, una favolosa e pittoresca costruzione, voluta dopo l’Unità tra il 1871 1873.

Lasciata la prima frazione si giunge a Mercato, il capoluogo. La piazza Mercato è una delle più belle della provincia: vi si possono ammirare i palazzo baronale e la fontana che è stata realizzata su disegno del Vanvitelli tra 1871 1873. Troviamo anche Il Tempio di Ercole è sito nel rione Campo a trecento metri dalla piazza risale al I sec. d. C., e sorge su di una necropoli romana. La Chiesa della SS. Annunziata dove è venerata la Sacra Spina. Convento di San FrancescoConvento dei Padri Cappuccini “S. Antonio.

Vassi è un’altra frazione a un Km. dal capoluogo, poco più di duemila abitanti, povera di strutture, ma è certamente la frazione dove sono ancorate le tradizioni. Ha notevoli ricchezze come le case con portali pregevoli, volte, colonne, porticati. La sede municipale fa da confine tra Vassi e Mercato, vi è una scuola elementare, la Chiesa parrocchiale di S. Lorenzo, le chiese di S. Rocco, S. Biagio, S. Salvatore (nell’agglomerato di Calibrano).

La frazione di Ornito, si trova a cinque Km. dal capoluogo, abitata da poco o più di seicento persone, la prima notizia storica di questa frazione la troviamo insieme a quella della chiesa, in un documento del 1267, la chiesa è dedicata a S. Nicola di Bari,

Chieve, frazione a un chilometro e cinquecento metri dal capoluogo, circa quattrocento abitanti. Una volta aveva un suo ruolo meta di signorotti. Ha un’associazione parrocchiale e la Chiesa di S. Giorgio, questa è, forse, la seconda chiesa di Giffoni, preceduta solo da S. Maria.

San Giovanni, frazione a due Km. dal capoluogo poco meno di trecento abitanti. Intorno si distinguono diversi nuclei come Pozzarolo, così detto da un antico pozzo che si trova poco lontano dal paese con una chiesa dedicata a S. Guida Taddeo, Chiaravallisi, poiché secondo la tradizione, è un convento dei seguaci di Bernardo da Chiaravalle: si notano ancora oggi nella costruzione varie nicchie votive.

Sovvieco, frazione a tre KM. da Giffoni, solo un centinaio di abitanti, è la frazione più antica. Si trova la chiesa di Sant’Elia.

Santa Caterina, frazione a tre Km. da Giffoni, duecento abitanti, vi è una scuola elementare e materna, la chiesa parrocchiale dedicata a S. Maria della Grazie. 

Curti, frazione a quattro Km. da Giffoni, poco o più che cinquecento abitanti. Curti è differente da tutte le altre frazioni , basti pensare che ha un proprio codice di avviamento postale 84090 mentre il resto del paese ha 84095. esiste ancora una differenza tra Curti e Curticelle. In questa frazione si trova il Santuario di Santa Maria di Carbonara.

Terravecchia, frazione a tre Km. e settecento dal centro, con una cinquantina di abitanti. E’ la frazione più piccola di Giffoni, adagiata sul cucuzzolo di una collina immersa in un uliveto secolare. Due sono le chiese che incontriamo S. Leone e S. Egidio. Il borgo che si estende alle spalle della chiesa risale all’anno mille. Il castello che sovrasta il borgo sottostante fu costruito nel 146 a.C. Oggi dopo un periodo di totale abbandono il Borgo di Terravecchia è ritornato ad essere un suggestivo borgo medioevale cinque gli edifici ripristinati.

Visitato 280 volte, 1 Visit today

Postato in Percorsi Turistici