Cappella di San Rocco

Via San Rocco, Cardile, Gioi, SA, Italia

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+

La Cappella di San Rocco, edificata per devozione dagli abitanti di Cardile nel periodo della peste, venne collocata alla fine del paese, proprio a simboleggiare la protezione di San Rocco su Cardile dal morbo mortifero.

La cappella di Cardile, nella visita pastorale del 1736, risultava da poco restaurata; nella visita pastorale del 1745 venne ordinato all’università di restaurare il soffitto cadente collocando sull’altare un baldacchino e interdicendo la cappella dalle celebrazioni delle messe.

Nella cappella vi era una tela di san Rocco e l’altare, provvisto di ogni suppellettile, aveva un onere di 12 messe all’anno celebrate dal clero. Nella visita pastorale del 1762 veniva registrata una statua lignea e un legato a favore della cappella da parte di Lorenzo De Marco della Terra di Gioi per la rendita derivante da una vigna situata ubi dicitur la Ferrara.

Il 9 giugno 1890 il vicario faraneo di Gioi, canonico Giovanni Speranza, delegato alla visita da Mons. Maglione, annotò una reliquia del santo munita di autentica e incastonata in un ostensorio d’argento.

Per il passato, come ancora oggi, San Rocco elargisce al popolo invocante le sue grazie. Negli anni quaranta fu portato in processione e invocato il suo aiuto a causa della continua morte dei bambini per il vaiolo, come pure negli anni ’50 fu invocato contro una malattia mortifera che attaccava i denti dei bambini, mentre la morte di bambini nel periodo natalizio del 1894 fece invocare l’aiuto del Santo, il quale con il suo intervento fermò la moria di bimbi, tanto che ancora oggi i cardilesi portano in processione la statua di San Rocco il 29 dicembre in ricordo di tale grazia.

Infine, è da ricordare come in passato la statua veniva portata in processione in segno di ringraziamento per la raccolta abbondante di castagne; la processione si svolgeva la terza domenica di ottobre, durante il periodo delle castagne, tanto da essere ricordato come “Santo Rocco re li vaddani”.

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+

Visitato 79 volte, 1 Visit today

Postato in Chiese e Santuari

Related Listings

Corso Umberto, Cardile, SA, Campania, Italia

09:00-12:00; 15:00-19:00

La Chiesa di San Giovanni Battista, esisteva già nel sec. XVI, sin dalla costruzione, aveva solo una navata; il soffitto era a cassettoni di legno, al centro del quale vi era un dipinto di San Giovanni Battista, mentre gli archi sorreggevano una volta a crociera. Leggi tutto>>

Via Papa Giovanni XXIII, 84056, Gioi, SA, Italia

Particolare interesse riveste il Convento di San Francesco, costruito nel 1466 affinché a Gioi potessero soggiornare i Frati Minori. La comunità di Gioi costruì, a spese dell’università e con il contributo del popolo. Leggi tutto>>