Santuario di Maria Santissima dell’Eterno

Montecorvino Rovella

Il Santuario di Maria Santissima dell’Eterno è posto nella verdeggiante zona collinare del Bosco Toppole.

La chiesa fu costruita nel 1623 a seguito del miracoloso ritrovamento da parte di un mandriano nel fondo di una vallata di una icona della Madonna. Si tramanda che una chiesa detta di S. Maria de Laterna esisteva gia’ nel 159, a circa 4 Km. dal capoluogo, proprio ove venne rinvenuta l’icona della Madonna dal mandriano. Dove ora ritroviamo la Chiesa, la Madonna fece nevicare nella terza domenica di agosto, al fine di tracciare sul terreno le dimensioni del Santuario che la’ doveva sorgere.

A causa della inamovibilita’ della statua dal luogo venne fatta una copia della statua che fu custodita nella Chiesa di S. Eustacchio (1537). In questa frazione viene celebrata la festivita’ della Vergine nella terza domenica di agosto.

Sul Santuario, particolarmente frequentato nel mese di maggio, esiste la grotta ove avvenne il rinvenimento ed il piazzale antistante e’ stato abbellito con una statua di bronzo raffigurante il Cristo in preghiera. Meta di continui pellegrinaggi nel mese di maggio, la chiesa e’ stata ristrutturata ed ampliata per accogliere un consistente numero di fedeli.

Visitato 447 volte, 2 Visite di oggi

Postato in Chiese e Santuari