Palazzo Mangarella

Via Costantino Astarita, Pagani

Il Palazzo Mangarella è sito in via Costantino Astarita, conserva ancora il nome dell’antica e nobile famiglia dei Mangarella, che lo fece costruire tra il XVII e il XVIII secolo, oggi estinta.

La tradizione vuole che il palazzo fosse in comunicazione sottorrenea con il Castello di Cortimpiano e con il Castello del Parco (in Nocera Inferiore), ma di tali collegamenti oggi non vi è più traccia.

L’edificio, pur presentando un cattivo stato di conservazione, mantiene tuttavia quasi completamente integre le caratteristiche architettoniche sei-settecentesche e presenta alcuni elementi di grande raffinatezza formale soprattutto nella scala, di disegno vanvitelliano, con ballatoi e rampanti coperti da volte a crociera e con volute e piastrini in piperno.

L’edificio è impostato su un impianto a blocco, con portale d’ingresso baricentrico realizzato in piperno e sormontato da un timpano semicircolare spezzato, anch’esso in piperno.

I balconi e le finestre della facciata principale presentano un’elegante ed articolata decorazione in stucco, con elementi curvi e volute che esaltano la composizione e i quali , insieme al portale in piperno, riprendono uno schema assai frequente nella raffinata architettura settecentesca.

Visitato 440 volte, 2 Visite di oggi

Postato in Monumenti