Chiesa di San Nicola di Bari

Via de Campi, Perito

09:00-12:00 16:00-19:00

La Chiesa di San Nicola di Bari è stata costruita intorno al 1550 ed uno dei pochi documenti che di essa parlano ne fa risalire l’inaugurazione al 17 di Febbraio dell’anno 1563. E’ presumibile che questa sia stata edificata ampliando una cappella già esistente.

La chiesa in origine si presentava con pianta a croce latina pura; successivamente, nella prima metà del 1700, furono edificate la navata laterale sinistra nonché la vecchia cupola a trullo.

Presumibilmente il bel campanile, invece, è coevo alla edificazione della chiesa stessa. Nel corso dei secoli si sono avuti ulteriori rimaneggiamenti quali l’edificazione del vecchio altare principale e degli altri altari nelle cappelle.

In questo secolo e precisamente nell’anno 1929 è stato rifatto il solaio di copertura della navata centrale, demolendo l’originario in legno e sostituendolo con uno realizzato con putrelle in acciaio e voltine in laterizi forati; nello stesso intervento fu eliminata la pavimentazione in lastre di pietra locale e sostituita con marmette in graniglia e cemento, furono aggiunti stucchi, cornici, decorazioni ed alcune pitture nella zona absidale.

Il pesantissimo e dissennato intervento degli anni sessanta ha portato alla totale distruzione di quanto di pregevole vi era in questa chiesa: è stata completamente demolita la cupola a trullo e sostituita con una in cemento armato e laterizi di squallida fattura; è stato demolito e disperso l’altare principale con tutto quanto vi era intorno; sono stati demoliti gli stucchi e le cornici; sono stati eliminati e dispersi tutti gli altari laterali; è stato demolito e disperso il bell’organo a baldacchino ligneo che sorgeva nella parte anteriore destra della navata centrale. E’ stata rifatta la copertura sostituendo l’originale manto di tegole con uno in rame.

Visitato 188 volte, 1 Visit today

Postato in Chiese e Santuari