Convento dei Cappuccini

Rampa Cappuccini, Piaggine

Il Convento dei Cappuccini fu costruito nel 1615 sulla collina, detta per questo “Monaci”, dopo il Concilio di Trento.

La costruzione, sovvenzionata da elemosine e lasciti di fedeli, fu diretta da Padre Evangelista da Vallo, che ne fu il padre guardiano.

Il Convento era sede di una scuola di filosofia e teologia e possedeva una ricca biblioteca. Questa, dopo la confisca (1866) da parte del nuovo Stato Italiano, fu trasferita in parte nel Convento di S. Lorenzo a Salerno ed in parte fu affidata al Comune di Piaggine, che accatastò i libri in una cella. Oggi, purtroppo, non ne rimane più traccia.

I monaci possedevano anche una immensa proprietà terriera nella località, ancora oggi chiamata “Patri”. Attualmente il convento è stato rimaneggiato ed adibito ad altro uso.

Visitato 242 volte, 1 Visit today

Postato in Monumenti