Chiesa del Santo Rosario

Piazzetta dei Mulini, Positano, SA, Italia

09:00-12:00 16:00-19:00

La Chiesa del Santo Rosario sorge nella Piazzetta dei Mulini, la chiesa è quel che resta di un antico monastero che circondava l’area, fondato nel 1614.

Questa chiesa, l’unica che ha l’altare rivolto ad ovest e non ad est, è quanto resta dell’antico monastero che si estendeva tutt’intorno e al di sotto dell’attuale livello stradale. Era ricca d’opere d’arte, andate distrutte o disperse.

Alcune lapidi sepolcrali e, sul lato sinistro dell’ingresso, un sarcofago romano con la rappresentazione del mito di Bacco sono le uniche, residue testimonianze del suo antico splendore.

Le origini di questa chiesa si perdono nei meandri della storia, si sa che nel 1614 venne donata ai frati benedettini che vi fondarono un monastero,  soppresso nel 1652 da papa Clemente X per il limitato numero di frati e perché il crollo del costone di tufo su cui sorgeva aveva fatto rovinare anche l’ala sinistra, come evidenziano i resti di strutture murarie parzialmente sepolte, rendendolo insicuro.

La chiesa, spogliata di gran parte dei suoi tesori, fu trasformata in tribunale. In seguito, restituita al culto, divenne sede della congrega del SS. Rosario.

E’ composta da un’unica navata rettangolare con volta a botte lunettata con finestre in alto. L’abside semicircolare è sormontata da un tamburo e da una cupola sulla quale si eleva una lanternina cieca in tufo.

Ammirevole è il frontone principale e il portale laterale, entrambi in tufo pipernoide con decorazioni a rilievo. A destra dell’ingresso, un capitello composito ed altri elementi di spoglio del prospetto seicentesco della chiesa Madre, fanno da base ad una croce nera posta a memoria di missioni di padri passionisti.

Visitato 226 volte, 1 Visit today

Postato in Chiese e Santuari