Il Castello di Roccapiemonte

Roccapiemonte, SA, Italia

I ruderi del Castello di Roccapiemonte è situato sul monte Solano e risalgono all’età longobarda.

Oggi sono visibili i resti della triplice cinta muraria e le due porte con la torre di vedetta a forma cilindrica.

Il castello subì nell’anno 888 l’assedio dei Saraceni, e venne gravemente danneggiato dal violentissimo terremoto del dicembre 1631, tanto che nel 1636 il conte Giovanni Battista Ravaschieri vi apportò radicali riparazioni.

Nuovi danni furono provocati durante il terremoto del 1857.

Visitato 293 volte, 2 Visite di oggi

Postato in Monumenti