Santuario di Santa Maria di Loreto

Via Santa Maria di Loreto, Roccapiemonte

Sulle falde di una massiccia muraglia rocciosa denominata Caruso (252 metri) è situato il Santuario di Santa Maria di Loreto.

L’aspetto esterno, nella sua parte inferiore, è caratteristico del XII secolo.

Conosciuto anche con il nome di Eremo di S.Maria della Fracta, l’edificio religioso è stato più volte restaurato, ma solo nel 1976, si ebbe una ristrutturazione definitiva.

Le prime notizie del santuario, risalgono a un documento del 1179. Il santuario ebbe riconoscimenti ufficiali nel 1512 quando il vescovo di Nusco concesse 40 giorni di indulgenza parziale e nel 1776, il pontefice Pio VI concesse l’indulgenza plenaria.

L’edificio religioso ha una semplice impostazione architettonica ad una sola navata. All’interno si possono ammirare gli affreschi eseguiti da Aurelio Fabbricatore negli anni Settanta.

La processione in onore della Madonna, avviene nella domenica in Albis.

Visitato 312 volte, 1 Visit today

Postato in Chiese e Santuari