Palazzo Ducale e Centro Storico di Siano

Siano, SA, Italia

Il Palazzo Ducale è ubicato nel quartiere di “Chivano” e noto anche come Palazzo Marchesale o del Marchese, per secoli è stata l’unica abitazione su due livelli del paese.

I resti strutturali ancora oggi visibili lasciano intravedere una residenza fortificata simile in architettura ai castelli rinascimentali aragonesi.

Con l’abolizione della feudalità è stato venduto e diviso in diverse unità abitative tra vari proprietari e le singole abitazioni sono andate soggette successivamente negli anni a diverse ristrutturazioni.

La facciata è ormai andata irrimediabilmente perduta e il cortile interno è stato ridimensionato rispetto alla pianta originale; resta solo la scalinata che, scenograficamente addossata a quello che era il muro di cinta come nei tipici cortila aragonesi, si presenta in una foggia aperta, tipica dell’epoca settecentesca.

I vicoli del Centro Storico sono di conformazione tortuosa e si aprono su molteplici corti attraverso i caratteristici portoni ad arco in pietra, con ancora case antiche o che, sebbene ristrutturate, ricalcano ancora la forma, le fondamenta e l’accavvallamento tipico dell’edilizia dei secoli scorsi.

Palazzo Di Benedetto (1773) ubicato in via Sole, presenta una portale detto “testa d’ariete” per la caratteristica decorazione nella chiave di volta con un protome animale rappresentante la testa di un caprone o ariete, risalente al 1774, dall’evidente significato apotropaico.

Palazzo Iennaco (1774) ubicato in via Garibaldi, presenta un portale detto “nano dotato” per la figura riprodotta in basso a sinistra, risalente anch’esso al 1774.

Girando per le strade di Siano troviamo anche delle Edicole votive maiolicate, sono quasi un centinaio, le meglio conservate sono quella raffigurante la Deposizione all’inizio della vecchia via Cortemeola (ora via Martin Luther King), il santo protettore san Vito posta nella cappellina nell’omonimo quadrivio, la Madonna dell’Olmo in via Roma, la Madonna di Materdomini nel vicolo Rosa, la Madonna di Montevergine in via Pozzale (località San Vito), la Madonna del Carmelo in via del Sole.

Visitato 384 volte, 1 Visit today

Postato in Percorsi Turistici