Ruderi Chiesa San Matteo

Via Vittorio Emanuele, Sicignano degli Alburni

I Ruderi Chiesa San Matteo sono ubicati vicino al Castello Giusso è visibile oggi la torre campanaria.

La chiesa fu officiata nel giugno del 1181 ed era composta da tre navate con diciassette altari. Originariamente in quel punto sorgeva una semplice cappella che venne poi ampliata intorno al XIV secolo e trasformata in chiesa. Fu ricostruita dopo il terremoto del 1693 e restaurata nel 1929 venne poi definitivamente abbandonata perchè danneggiata da un fulmine e dai continui terremoti.

Nella chiesa erano custodite molte opere rinascimentali tra cui un antico coro ligneo e un reliquario in argento contenente il dito dell’apostolo che furono trasferiti nella collegiata di Santa Margherita, che divenne in seguito la chiesa di San Matteo e Santa Margherita.

Il coro successivamente fu smembrato e venduto per la raccolta di fondi e solo alcuni decori sono ancora visibili in sovrapposizione nel portale dell’odierna chiesa. Le notizie riportano inoltre che nel campanile era murato il bassorilievo in pieta di una statua appartenete ad un’edicola funeraria di origini romane poi scomparsa.

Visitato 367 volte, 2 Visite di oggi

Postato in Monumenti