Centro Storico di Teggiano

Teggiano

Per la ricchezza e la pregevolezza dei suoi monumenti, Teggiano può fregiarsi l’appellativo di città-museo conservando inalterate le tracce del periodo medioevale.

Teggiano è certamente quello che ha conservato meglio la sua antica fisionomia di roccaforte ed è con tale aspetto che si presenta a chi raggiunge il suo Centro Storico. L’aspetto naturale di Ioppidum romano, ricordato ancora oggi dalla conservazione in pianta del Cardo e del Decumano viene rinnovato in epoca normanna e in età federiciana. Ma è soprattutto in epoca medioevale che l’allora Diano ha avuto un ruolo predominante nella storia del Vallo di Diano. Difatti la potente famiglia Sanseverino vi costruì il Castello e la elesse a roccaforte dove potersi rifugiare in caso di pericolo.

La città di Teggiano, ricca di ineguagliabile fascino e di tesori d’arte di inestimabile valore, dichiarata dall’Unesco come uno dei “10 villaggi del mondo”, è un gioiello medioevale che si racconta ai visitatori in tutto il suo splendore di storia, cultura e natura.

La magia del passato con le sue mille sfaccettature ritorna a mostrarsi in un posto dove il tempo ha conservato intatto il suo fascino. Un paese di stampo medievale, ricco di tradizioni, arte e architettura come Teggiano, di grande interesse storico ed urbanistico merita un’attenta visita.

Da piazza IV Novembre si  può ammirare un fantastico panorama della Vallo del Diano.

Si possono ammirare oltre ai suggestivi scorci e piazze anche:

  • Porta della cinta muraria medievale, situata a sud dell’abitato.
  • Le Torri della cinta muraria medievale
  • Cattedrale di Santa Maria Maggiore (XIII secolo), principale edificio religioso della città.
  • Chiesa e convento di San Francesco (XIV secolo)
  • Chiesa di Sant’Antonio (XI secolo), detta di Sant’Antuono
  • Chiesa e convento della Santissima Pietà (XIV secolo)
  • Chiesa di San Martino (XIV secolo – XVI secolo)
  • Chiesa e convento di Sant’Agostino (1370)
  • Chiesa di San Michele Arcangelo (XI secolo)
  • Chiesa della SS. Annunziata (XIV secolo)
  • Chiesa di Sant’Andrea
  • Chiesa di San Nicola
  • Ex cappella di San Giovanni
  • Chiesa di Santa Barbara
  • Chiesa della Misericordia
  • Cappella di San Cono
  • Chiesa di San Pietro
  • Chiesa di San Marco Evangelista
  • Cappella di San Raffaele
  • Chiesa di San Giuseppe operaio
  • Chiesa del Sacro Cuore di Gesù
  • Chiesa della Madonna delle Grazie
  • Chiesa di San Michele Arcangelo
  • Obelisco di San Cono
  • Obelisco della Madonna Immacolata
  • Palazzo vescovile e seminario
  • Casa nativa di San Laverio (Largo San Laverio)
  • Castello dei Principi Sanseverino
  • Museo di San Cono
  • Museo delle Erbe con Viridarium
  • Museo degli usi e delle tradizioni del Vallo del Piano
  • Museo Diocesano San Pietro

Visitato 369 volte, 1 Visit today

Postato in Percorsi Turistici