Outdoor Cilento

Via Perillo II, 84039, Prato Perillo, Teggiano, SA, Italia

Sito Web

Rosalba 389.9329413 - Manuela 333.2286542 - Grace 328.1653860 - Pierluigi 348.3712921 - Gelsomino 347.8929791

Outdoor Cilento è un’associazione giovane, nata da una passione comune per le attività all’aria aperta e dalla voglia di riscoprire in modo differente l’immenso patrimonio artistico, naturalistico e culturale del Parco Nazionale del Cilento,Vallo di Diano e Alburni.

Ciò che ci proponiamo di fare è trasmettere un’esperienza capace di coniugare l’attività fisica, legata all’escursionismo, al benessere psico-fisico, creando una nuova coscienza della cultura, della natura e di se stessi.

È quello che esprime il nostro logo, un percorso di arricchimento e di trasformazione che passa per la natura e per la storia, attraverso la sperimentazione del proprio sé. Outdoor Cilento sarà uno spazio aperto alle attitudini creative ed espressive dei suoi soci e di tutti coloro che vorranno collaborare e partecipare attivamente con noi.

Outdoor Cilento farà parte della FIE (Federazione Italiana Escursionismo).

Escursionismo, Promozione del territorio e Protezione ambientale. Outdoor Cilento sarà uno spazio aperto alle attitudini creative ed espressive di tutti.

Trekking a Punta Licosa + Mercatini di Natale a Castellabate

(adsbygoogle = window.adsbygoogle || []).push({});

Entrando nel vivo dell’atmosfera natalizia, SABATO 9 DICEMBRE, vi proporremo una bellissima escursione lungo il panoramico sentiero che conduce a Punta Licosa. Dopo l’escursione invece andremo a girovagare tra i mercatini, le piazzette e i suggestivi vicoletti, addobbati in occasione delle festività natalizie, del meraviglioso borgo di Castellabate. 

ORGANIZZEREMO UN PULMINO!!!
Per INFO e PRENOTAZIONI:
outdoorcilento@gmail.com
389-9329413 / 333-2286542

L’itinerario si sviluppa all’interno dell’Area marina protetta di Punta Licosa e parte dalla frazione di san Marco di Castellabate attraverso un lungo vialone di carrubi, di pini d’aleppo, uliveti, viti e cespugli di macchia mediterranea. Le leggende mitologiche sono ciò che rendono ancor più affascinante e suggestivo questo luogo della costa cilentana. Un tuffo nel mito. Qui un’antica leggenda narra che la sirena Leucosia venne trasformata in scoglio dopo essersi gettata dalla rupe per un amore non corrisposto.

DATI TECNICI:
Luogo di partenza: San Marco di Castellabate
Dislivello di salita: meno di 100 m 
Tempo totale: 3 h 
Lunghezza percorso: 8km 
Difficoltà: facile

Dopo l’escursione naturalistica, il viaggio continua alla volta di Castellabate, antico centro medioevale tra i “borghi più belli d’Italia”, arroccato su una collina che domina l’ampia insenatura da Licosa a Tresino. Dal Belvedere è possibile ammirare un paesaggio mozzafiato, mentre passeggiando per le caratteristiche viuzze, si arriva al Castello e al campanile romanico della chiesa parrocchiale. Il castello, la Basilica pontificia di fattura angioina, il Campanile, i vicoli, gli archi, gli slarghi, le case in pietra e i balconcini ricoperti di fiori, i palazzi patrizi del 700, costituiscono le principali attrattive dell’antico paese, che nel secolo scorso ha ospitato uomini illustri come Ruggero Leoncavallo e Gioacchino Murat.

Visitato 524 volte, 1 Visit today

Postato in Sport e Fitness