Cappella Rupestre di San Michele Arcangelo

Via Casa Serra, 33, Campinola, 84010 SA, Italia

La Cappella Rupestre di San Michele Arcangelo è ubicata nella frazione di Gete, viene denominata anche “Madonna delle Grazie”, è di stile gotico con tratti romanici, e fu eretta tra l’VIII e il XII secolo.

La struttura è costituita da due navate le cui volte, di evidente stile gotico con tratti romanici, seguono in maniera sublime l’andamento naturale della roccia proponendo uno scenario di rara bellezza.

All’ingresso si presenta con due fornici ed è formata da due navate, una più ampia a sinistra ed una più piccola a destra. Al suo interno giace una necropoli, di epoca probabilmente pagana, dove è possibile ammirare tre pregiatissime urne cinerarie databili tra il Iº ed il IIº secolo d.C. oggi sono conservate nell’attuale chiesa parrocchiale.

Le volte a crociera su archi ogivali scaricano su due colonne, una delle quali è di rara fattura, con capitello corinzio l’altra è un rifacimento.

Sul lato sinistro esterno vi è una zona cimiteriale con arche di sepoltura.

Vicino alla cappella sorgeva la chiesa di San Marco, distrutta da un’alluvione nel ‘700, di cui oggi, nell’alveo del torrente Caro, restano i ruderi: un muro laterale e l’abside destro.

Visitato 444 volte, 1 Visit today

Postato in Chiese e Santuari