Raggio: Chiuso
Raggio:
km Set radius for geolocation
Cerca




La Chiesa e Convento, dei frati minori francescani, di Sant’Antonio è ubicato nella zona ad est e risale al 1608.

La chiesa si presenta ad un’unica navata con sei cappelle laterali, con pavimento di ceramica della seconda metà dell’Ottocento.

L’altare maggiore, come la balaustra in marmo che separa il transetto dalla parte per l’assemblea, è da ricondurre alla ristrutturazione del 1720, quando fu assemblato anche il pavimento in maioliche vietresi.

Il convento, sop­presso dalle leggi degli inizi dell’Ottocento, fu destinato ad orfanotrofio femminile ed ora vi ospita l’Istituto Internazionale di Studi Fisici, la SDOA (agenzia di formazione di management aziendale). In occasione della realizzazione del Convento e di successivi magazzini furono scoperte delle fabbriche sotterranee, delle tombe, dei pavimenti a mosaico, una grande statua acefala (che si pensava rappresentasse il Dio Priapo o Giunone Argiva) che nel 1715 era conservata nel palazzo arcivescovile di Cava, una colonna di marmo collocata ancora oggi in piazza San Francesco a Cava de’ Tirreni.

Sempre nei pressi del Convento nel 1696 furono scoperti un acquedotto e un’altra statua di un giovane, che poi fu trasportata a Napoli nel palazzo del Reggente Don Gennaro D’Andrea.

Indirizzo

Il nosto indirizzo:

Via Osvaldo Costabile, 9, Vietri Sul Mare, SA, Campania, Italia

GPS:

40.6687811, 14.724526800000035

Telefono:

-

Email:

-

Web:

-

Programma il mio itinerario

In Alto

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi