Raggio: Chiuso
Raggio:
km Set radius for geolocation
Cerca

La Chiesa delle Anime del Purgatorio si presenta con un ampio sagrato che, un tempo, doveva assicurare la distanza dal prospiciente convento di San Giovanni che ospitava le monache clarisse.

La chiesa è in stile barocco è costituita da una sola navata con tre cappelle su ciascun lato, una crociera con due altari laterali ed un abside; una balaustra in marmo, riccamente decorata, separa l’altare maggiore e la zona destinata al clero da quella destinata ai fedeli-

La chiesa fu edificata nel 1753 poiché l’oratorio della congrega degli Artisti o artigiani era ormai insufficiente per celebrare le numerosissime messe, e consacrata nel 1755 dal vescovo Nicolò Borgia. Tale avvenimento è ricordato da una lapide che si trova sulla parete di destra.

Il canonico Avallone, che resse la chiesa dal 1843 al 1903, si adoperò per abbellirla; fece un pavimento nuovo, coprì di marmi i pilastri laterali e la arredò con un organo di pregevole fattura.

Dopo la seconda guerra mondiale, mentre tutte le altre confraternite cavesi diminuivano o addirittura cessavano la loro attività, l’arciconfraternita del Purgatorio mantenne un’ attività sempre intensa.

Il terremoto del 1980 ha arrecato gravi danni sia all’Oratorio che alla Chiesa delle Anime del Purgatorio, entrambi sono stati chiusi al culto per molti anni. Nel 1997, dopo un lungo lavoro di restauro, la chiesa è stata, finalmente, riaperta al culto.

Programma il mio itinerario

In Alto

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi