Le prime notizie sulla fondazione della Chiesa di S. Antonio da Padova risalgono al 1623.

Probabilmente fu costruita grazie ad una colletta della cittadinanza. Antichi documenti, come i preventivi di spesa d’epoca, ce ne raccontano le vicende e ce ne “contano” i ducati spesi per poterla restaurare. Infatti negli anni, è passata ora sotto la giurisdizione dell’Università del Comune, ora sotto quella della parrocchia.

Le diatribe hanno minacciato scomuniche e baruffe legali ma si è sempre mantenuta viva la fede dei sacchesi nel Santo taumaturgo.

La Chiesa di Sant’Antonio ha una croce sul sagrato del 1601, ed un campanile risalente all’undicesimo secolo dalla struttura a torre, sviluppato su tre piani con l’ultimo a forma di cono.

Indirizzo

Il nosto indirizzo:

Via San Antonio, Sacco

GPS:

40.3772534, 15.378558999999996

Telefono:

-

Email:

-

Web:

-

Programma il mio itinerario