L’edificio religioso più importante di San Biase è la Chiesa parrocchiale dedicata a San Biagio; grande interesse artistico deriva dagli affreschi rinvenuti in una nicchia al lato dell’altare, scoperta casualmente nel 1998, nel corso di lavori di ristrutturazione e manutenzione.

Il ciclo di affreschi, di notevole interesse storico-artistico, decora le pareti e la piccola volta  a botte della cappella murata dietro una nicchia laterale dell’altare.

Sulla parete di fondo della cappella, a terminazione piana, è rappresentata al centro una Madonna, si presume la Madonna dei Martiri, in quanto tale culto era molto vivo nella parrocchia di San Biagio, alla sua destra  Santa Barbara e alla sinistra San Donato.

San Biagio vescovo è raffigurato sulla parete laterale destra, seguito da un’altra immagine, della quale sono visibili solo alcuni accenni pittorici. La lunetta centrale è dominata dalla canonica rappresentazione del Cristo Pantokrator.

Gli affreschi, risalenti probabilmente al XIV secolo, sono tutti connotati da una matrice orientale, legati, forse, alla presenza dei monaci benedettini a San Biagio nel XIV secolo.

Altra opera di particolare interesse, nella stessa chiesa,  è una tela della fine del XVII secolo, di scuola napoletana, raffigurante la Madonna delle Grazie con anime penanti.

Indirizzo

Il nosto indirizzo:

Piazza Europa, San Biase, SA, Italia

GPS:

40.202636620628766, 15.280611347082527

Telefono:

-

Email:

-

Web:

-