Raggio: Chiuso
Raggio:
km Set radius for geolocation
Cerca




Il Palazzo Comunale è un’opera dell’architetto Luigi Vanvitelli (tra le sue opere la Reggia di Caserta), sorto su un antico convento francescano nella seconda metà dell’800 è stato risistemato ed ampliato a tappe successive, fino ad assumere l’aspetto attuale.

La parte più pregevole è la facciata, nel 1889 fu inserita la torre con l’orologio. Autore della facciata A.Curri (che lavorò per la galleria Umberto di Napoli), uomo di gusto eclettico che viene a fondare elementi neorinascimentali con altri neoclassici contemporanei, chiamato a Sarno da Filippo Buchy, ricco industriale, allora sindaco della città.

All’interno, vi è un grandioso atrio dominato da una scala aperta che ricorda quelle dei palazzi settecenteschi di Sarno, si conservano notevoli opere d’arte provenienti da San Francesco e da altre chiese cittadine, come la Natività di A. Arcuccio (sec. XV) ed il settecentesco Martirio di Sant’Andrea (da vedere inoltre lo stemma comunale affrescato sulle scale, la tela di San Cozzolino raffigurante lo stemma ed i pregi di Sarno, il soffitto dell’aula consiliare).

E’ oggi sede del Consiglio Comunale.

Indirizzo

Il nosto indirizzo:

Piazza IV Novembre, Sarno

GPS:

40.814071339606905, 14.620129479762227

Telefono:

-

Email:

-

Web:

-

Programma il mio itinerario

In Alto

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi